Coriano. Rompe la testa a sprangate a un collega: è grave

Litiga con il collega che non gli avrebbe dato aiuto e gli sfonda la testa con una spranga di ferro. Il ferito, un operaio cinese di 53 anni residente a Rimini, ora si trova ricoverato in condizioni molto serie nel reparto Rianimazione del Bufalini di Cesena. L’aggressore, di 9 anni più vecchio, connazionale anche lui domiciliato a Rimini, invece, attenderà eventuali sviluppi nella propria abitazione. Il pubblico ministero di turno alla Procura Luigi Sgambati, infatti, per il momento ha deciso di indagarlo a piede libero. Il reato ipotizzato: lesioni personali aggravate.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui