Coriano. Poste, la sindaca: ufficio di Cerasolo, no a tempo ridotto

A seguito dell’emergenza Covid-19 l’ufficio postale di di Cerasolo Ausa è stato ridimensionato nell’orario di apertura e nel personale e questo, come riportato all’Amministrazione di Coriano, “ha causato non pochi disservizi agli utenti dello stesso”. Più volte il sindaco di Coriano Domenica Spinelli ha sollecitato Poste Italiane affinché non solo venisse ripristinato al più presto il servizio pieno su tutto il territorio ma che si programmasse anche il potenziamento dei servizi stessi, “proprio a supporto della situazione complicata in cui i cittadini stanno vivendo”. Richiesta principe per permettere questo cambio di passo di Poste Italiane sul territorio corianese è stata quella di chiedere l’installazione di un postamat anche presso l’ufficio postale di Coriano in via Garibaldi. La sindaca Domenica Spinelli spiega che “nonostante le rassicurazioni in merito alla possibilità di installare postamat a Coriano ancora non ci risultano progetti in merito e nemmeno una risposta ufficiale in merito alla possibilità o meno di ottemperare alla richiesta di installazione”. Per tutti questo motivi oggi il sindaco di Coriano ha nuovamente inviato una lettera alla direzione della provincia di Rimini di  Poste italiane con la richiesta di accelerare i tempi sulla soluzione dei problemi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui