CORIANO. Un problema cardiaco gli ha portato via un collega e un amico. Per questo motivo il vice brigadiere della guardia di finanza di Rimini Daniele Battelli, appassionato delle due ruote, per ricordare l’appuntato scelto Giuseppe Buocolo, il 31 maggio del 2019 è salito in sella ad una bicicletta a Milano e in nove tappe ha raggiunto Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), paese d’origine del commilitone nel cui cimitero è stato seppellito.

Un aiuto per tutti

L’iniziativa di solidarietà e sensibilizzazione del sottufficiale delle fiamme gialle, patrocinata dal comando generale della guardia di finanza, ieri ha visto l’atto finale con la consegna alla sindaca di Coriano Domenica Spinelli di uno dei tre defibrillatori acquistati dalla famiglia Bucolo con l’ausilio delle associazioni A.FI.GI e Tutti per Fabio. Presenti anche il vicesindaco Gianluca Ugolini e del comandante del Gruppo della Guardia di Finanza di Rimini, il tenente colonnello Vito Caradonna

Argomenti:

coriano

defibrillatore

finanziere

morto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *