Emilia-Romagna in giallo forse da lunedì, coprifuoco fino al 1° giugno

Coprifuoco alle 22 fino al primo giugno ma a maggio si vedrà l’evoluzione della pandemia Covid per vedere se posticiparlo alle 23 o addirittura eliminarlo. E’ questo l’esito del Consiglio dei ministri che si è tenuto mercoledì pomeriggio. Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha bocciato la proposta che arrivava da alcune regioni di far partire il coprifuoco alle 23. I dati pur in miglioramento preoccupano ancora. Nel frattempo però si aprono prospettive buone per il passaggio di alcune regioni in zona gialla già da lunedì 26 aprile. L’Emilia-Romagna è fra queste. Ecco le altre: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto. Da tutte le realtà turistiche, intanto, si levano voci molto critiche sull’ipotesi di un coprifuoco che possa arrivare anche al periodo estivo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui