Coop Alleanza 3.0: “Riaprite i centri commerciali nel weekend”

BOLOGNA. Coop Alleanza 3.0 chiede “con grande forza” al Governo di riaprire i centri commerciali nei weekend: “In una prima stesura dell’ultimo decreto si prevedeva il 15 maggio questa possibilita'”, ma poi “nottetempo è sparito dall’orizzonte e questo francamente ci rammarica”, dichiara il presidente Mario Cifiello presentando in conferenza stampa i risultati del bilancio 2020 del colosso cooperativo.

“Abbiamo fatto sforzi enormi, così come hanno fatto gli operatori dei centri commerciali, per far sì che i punti vendita diventassero sicuri per i cittadini – sottolinea Cifiello – a condizione ovviamente che i cittadini stessi rispettino comportamenti coerenti, come dappertutto”. Come Coop Alleanza 3.0 “noi abbiamo speso 15 milioni di euro per le sanificazioni e per le altre attività”, aggiunge il presidente, senza dimenticare che ancora adesso il sabato e la domenica “dobbiamo transennare i reparti” non alimentari. Alla voce ipermercati “subiamo danni significativi”, continua Cifiello, dunque “auspichiamo che, ovviamente nel quadro di un miglioramento delle condizioni sanitarie del Paese, che si sta realizzando e sta giustamente portando il Governo ad assumere iniziative di allentamento delle misure restrittive, anche i centri commerciali rientrino con coerenza in questa logica”. Appello che Cifiello lancia “non solo per noi”, visto che “c’è tutto un mondo di operatori che sono in gravissima difficoltà e non parlo delle medie superfici, parlo dei piccoli operatori che sono il cuore pulsante dei centri commerciali”. Per tutti questi motivi, “abbiamo quanto meno il diritto di avere delle risposte dal Governo sulle cose che si possono prevedere”, scandisce il numero uno di Coop Alleanza 3.0.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui