Contropiede al Dpcm, recital anticipato al Rasi di Ravenna stasera

RAVENNA. Contropiede al decreto, recital anticipato. C’è chi ha salvato lo spettacolo last minute, per evitare l’annullamento previsto dal nuovo dpcm del Governo per arginare il dilagare del contagio da covid-19. Ravenna Teatro ha anticipato a questa sera “Romeo e Giulietta non sono morti” della compagnia Caruso-Garante, inizialmente in programma per domani e martedì sera nell’ambito di Ravenna Viso-in-aria. «Un segno nella bellezza e nella speranza», hanno scritto nell’annuncio diramato sulla pagina Facebook.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui