Controlli e multe per i cacciatori tra Rimini e Coriano

Al fine di mitigare il fenomeno dell’irregolare esercizio dell’attività venatoria, soprattutto in ambito urbano, la Stazione Carabinieri Forestali di Rimini ha attuato una serie di controlli. Nello specifico le verifiche effettuate sono state indirizzate al corretto esercizio dell’attività venatoria, affinché venisse svolta in piena sicurezza e nel rispetto della legge. Sono stati controllati in totale 21 cacciatori con particolare riguardo ai territori di Rimini
e Coriano, nonché elevate diverse sanzioni amministrative nei confronti di soggetti che, pur
abbattendo regolarmente la selvaggina, non effettuavano le previste annotazioni obbligatorie sui tesserini venatori regionali. I controlli continueranno in maniera serrata anche nelle successive giornate e comunque durante l’intero periodo di apertura della stagione di caccia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui