Contagiati in 23 dopo la vacanza: anziano non vaccinato gravissimo

Hanno fatto in tempo a rientrare dalle vacanze e poi è scoppiato il focolaio. Prima un caso, poi i tamponi a tappeto tra tutti i partecipanti al viaggio in Romagna. Ventitrè anziani rientrati sabato in Trentino da un hotel di Rimini sono risultati positivi al Covid. Diversi sono sintomatici ma grazie al vaccino risultano quasi tutti in buone condizioni di salute tanto da essere stati messi semplicemente in isolamento.È stato invece ricoverato nel reparto di terapia intensiva all’ospedale Santa Chiara di Trento un uomo di 69 anni che manifesta gravi sintomi. Purtroppo per lui non avrebbe mai voluto vaccinarsi e ora si trova a fronteggiare le conseguenze peggiori della malattia. L’Ausl di Trento dopo il dilagare del focolaio ha contattato l’Ausl Romagna nella sede di Rimini e subito è scattata la procedura di contenimento del focolaio con l’indagine epidemiologica. I componenti di un altro gruppo e tutti i dipendenti sono stati sottoposti a tampone risultando negativi.


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui