Conselice, la libertà di stampa come valore irrinunciabile VIDEO

La libertà di stampa come valore irrinunciabile. A Conselice si sono svolte le celebrazioni del 16° anniversario del monumento alla stampa clandestina e alla libertà di stampa. L’appuntamento in piazza Libertà di Stampa con gli interventi della sindaca di Conselice, Paola Pula; Paolo Berizzi, presidente dell’Osservatorio sulla libertà di stampa; Renzo Savini, presidente provinciale Anpi; Matteo Naccari, presidente Aser; Raffaele Lorusso, segretario generale Fnsi e il presidente della Provincia di Ravenna, Michele De Pascale. Sono stati premiati Nello Scavo, giornalista di Avvenire e Stefania Battistini, giornalista Rai.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui