RIMINI. Le ultime novità in materia di trattamento dei tumori alla mammella saranno al centro il 13 e il 14 febbraio all’hotel Continental di Rimini del congresso San Antonio & Beyond – Novelties in Breast Cancer Biology and Therapy. Giunto alla seconda edizione, l’appuntamento è stato organizzato con l’obiettivo di trarre spunto dai dati più rilevanti emersi durante l’evento internazionale “San Antonio Breast Cancer Symposium” che annualmente riunisce i luminari della patologia tumorale della mammella a San Antonio in Texas. 

“Lo scopo principale di questo convegno – si legge in una nota – è quello di offrire ai partecipanti un supporto educazionale e di confronto su questi temi, coinvolgendo come relatori professionisti del settore di alto valore scientifico nel panorama oncologico nazionale e internazionale.Durante l’evento verranno affrontati i temi del superamento delle resistenze ai trattamenti già consolidati e una panoramica sui farmaci più innovativi in corso di sviluppo clinico. La conoscenza dell’eterogeneità tumorale consentirà approcci specifici nell’ottica di una medicina di precisione, mirando i trattamenti ai target e alle alterazioni molecolari specifiche di ogni singolo tumore”.

Direttori del corso sono Dino Amadori (direttore scientifico emerito dell’Irst di Meldola), Andrea Rocca (responsabile del gruppo patologia della mammella dello stesso istituto), Sara Bravaccini (responsabile del settore biologia cellulare, area ricerca del laboratorio di bioscienze) con il supporto scientifico di Samanta Sarti del gruppo patologia della mammella dell’Irst). La segreteria organizzativa è a cura della ProEventi (per maggiori informazioni: info@proeventi.it). La partecipazione alle giornate congressuali è gratuita; sono previsti 9 crediti per medici di area interdisciplinare, infermieri, biologi, farmacisti e fisici. E’ possibile iscriversi gratuitamente tramite il seguente link:  http://www.proeventi.it/events/san-antonio-beyond-2/

Argomenti:

congresso

medici

rimini

tumori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *