Compie 30 anni e torna “L’Albero Azzurro”, un format molto romagnolo

Compie 30 anni e torna "L'Albero Azzurro",  un format molto romagnolo

CESENA. E’ il caso di festeggiare. Soprattutto in questo periodo in cui i bambini sono a casa da scuola e asilo, e i genitori non sanno più a che santo appellarsi. Ma da lunedì 9 marzo viene in aiuto la Rai: infatti su Rai 2 e Rai Yoyo torna “L’Albero Azzurro”. Una nuova edizione per lo storico programma che quest’anno festeggia 30 anni.

Forse non tutti sanno che… la prima edizione dell’Albero Azzurro (1990-1994) fu costruita con un’autorevole squadra composta da artisti, scrittori, pedagogisti di rilievo. Alcuni di questi sono da decenni romagnoli di adozione. A cominciare da Tinin Mantegazza, il creatore di Dodò, il pupazzo protagonista a pois giallo dal lungo becco;  la moglie Velia Mantegazza curava la regia, entrambi cesenaticensi da oltre trent’anni. C’era pure Claudio Cavalli, “il signor Cavalli” che a Cesena, dove si è trasferito con famiglia, ha realizzato il Parco Artexplora di Roversano e altre attività ludico-didattiche, ora anche al Mercato Coperto; e addirittura le musiche della trasmissione per bambini erano di Patrizio Fariselli di Cesenatico, cofondatore degli Area.

L’Albero Azzurro aveva debuttato il 21 maggio del 1990 su Rai 1, e ha sempre visto come protagonista il pupazzo Dodò, un piccolo uccello bianco (forse ispirato al dodo, specie ormai estinta nella realtà) che vive all’interno di un grande albero azzurro con tanti altri personaggi che gli ruotano attorno. L’Albero Azzurro segue una formula di “intrattenimento educativo”, che racchiude sia spazi dedicati alla creazione e al gioco, sia momenti di svago attraverso racconti e scenette. Nel 1994 è avvenuto il primo cambiamento nel format. Dal 15 gennaio 2007 L’Albero Azzurro è passato su Rai 2. Le prime edizioni del programma sono state realizzate presso gli studi Rai di Torino a cui è seguito un trasferimento della produzione a Milano per poi tornare a realizzare il programma negli studi di via Verdi dove si trova tuttora. Dal 2013 il programma è trasmesso su Rai Yoyo.

La trasmissione andrà ora in onda alle ore 7:30 su Rai 2 e alle ore 16:20 su Rai Yoyo. Le puntate saranno disponibili anche su RaiPlay e l’App RaiPlay Yoyo.

Ritroveremo in onda Dodò, che con Laura Carusino e Andrea Beltramo darà vita ad avventure ideate per affrontare con gioia e leggerezza, ma anche con grande chiarezza e verità, le piccole e grandi conquiste di ogni giorno.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *