Come scegliere la fibra ottica in Emilia Romagna

In un periodo di sviluppo tecnologico come quello che stiamo vivendo, la connessione ad Internet è diventata un bene di prima necessità. Se si utilizza Internet per lavorare oppure per guardare i film in streaming è necessario disporre di una connessione ad alta velocità.

Valutare tra le tante offerte fibra presenti sul mercato può rivelarsi davvero complicato.

Non esiste soltanto un tipo di fibra ottica, per questo motivo bisogna saper valutare attentamente le differenze tra le varie tipologie per capire qual è la migliore adatta alle proprie esigenze.

Importante anche valutare la copertura e la disponibilità di rete nella tua zona. Esistono infatti strumenti forniti dai comparatori come Segugio.it dove non solo è possibile confrontare i prezzi dei fornitori di servizi Internet, ma anche visualizzare la disponibilità di rete per ogni città, per scegliere la tecnologia più performante nella propria area di residenza.

Velocità di connessione In Emilia Romagna

In Emilia Romagna la fibra ottica è disponibile in ogni comune, anche se tra le varie città sono presenti delle differenze nella velocità di connessione.

Nei comuni di Ravenna e Imola è possibile installare una fibra FTTH ad alta velocità, che raggiunge una velocità massima di connessione pari a 1000/Mbps.

Nelle città di Forlì e Rimini invece, non è ancora presente la fibra FTTH, ma è possibile comunque installare una fibra mista rame che può raggiungere la velocità di 100/Mbps. Rispetto alle altre città emiliane, questi comuni non offrono la stessa velocità di connessione, però è sempre possibile navigare ad una velocità superiore di quella fornita da un’ADSL.

Anche nella città di Cesena non è presente la fibra FTTH, ma a differenza di Forlì e Rimini la velocità di connessione della fibra mista rame raggiunge un picco di 200/Mbps, valori decisamente più alti rispetto agli altri comuni emiliani.

Differenza tra FTTH e fibra mista rame

Come abbiamo accennato poco fa, ci sono diversi tipi di fibra ottica ed è importante riconoscerle per capire in che modo funzionano e qual è la migliore adatta a te. I più importanti tipi di fibra ottica sono essenzialmente due e in seguito sono riportate le differenze.

La fibra FTTC è un tipo di connessione mista. La sigla FTTC sta a significare “Fiber to the Cabinet”, ovvero “Fibra alla cabina”, perché il cavo in fibra ottica arriva fino alla cabina di distribuzione presente in strada mentre il tratto di cavo che collega la cabina a casa tua è invece composto in rame e non in fibra.

La fibra FTTH, conosciuta anche come iper-fibra, a differenza della fibra FTTC presenta delle prestazioni di connessione nettamente migliori. Questo principalmente è dovuto al fatto che il cavo di fibra ottica arriva direttamente a casa tua e il rame non viene assolutamente impiegato nell’impianto.

Se utilizzi Internet per lavorare o per guardare i film in streaming in alta definizione è opportuno scegliere una fibra ultraveloce FTTH. Ti darà modo di far connettere ad Internet tutti i membri della tua famiglia senza alcun problema o rallentamento di connessione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui