Coltiva “maria” in casa: i Carabinieri di Novafeltria sequestrano la pianta e altri 3 grammi. Denunciato un 36enne per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Continua in maniera incessante, anche grazie ai rinforzi di personale aggregato per il periodo estivo, l’azione dei Carabinieri del Comando Compagnia di Novafeltria per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

I Carabinieri della Stazione di Novafeltria hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria un 36enne del luogo ritenuto responsabile di coltivazione di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione domiciliare hanno trovato un barattolo in vetro contenente inflorescenze essiccate di marijuana, nascosto all’interno dell’armadio della camera da letto. Nel corso dell’operazione veniva trovata anche una pianta di cannabis indica alta 55 centimetri.

Tutto lo stupefacente rinvenuto all’interno dell’abitazione è stato ovviamente sequestrato.

Argomenti:

cannabis

coltivazione

marijuana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *