Colpita da pino durante la tempesta di Milano Marittima, ferita resta grave

CESENA. Resta ricoverata in serie condizioni (è ancora in prognosi riservata) la cesenate 57enne residente in zona San Rocco, che è stata schiacciata dal grosso ramo di uno dei tantissimi pini che la tromba d’aria di tre mattine fa ha fatto crollare a Milano Marittima. È l’unica persona ad avere riportato traumi gravi tra le malcapitate che si sono ritrovate allo scoperto in mezzo al vortice. Salvarla è stato tra l’altro particolarmente difficile perché rischiava di restare dissanguata e su di lei vegliava Pascal: il suo cane Corso. Che non voleva che nessuno la avvicinasse.

Il cane Pascal

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui