Coldiretti contro il cibo sintetico: 20mila firme in Emilia-Romagna

La consegna dell’assegno con 200mila firme raccolte da Coldiretti contro il cibo sintetico al ministro dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare Francesco Lollobrigida nel corso del Forum internazionale dell’agricoltura e dell’alimentazione a Villa Miani a Roma. L’obiettivo è promuovere una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico in Italia. 

In Emilia-Romagna sono oltre 20 mila le firme a oggi raccolte tra le quali quella del Presidente Stefano Bonaccini e dell’Assessore all’Agricoltura Alessio Mammi oltre a moltissimi amministratori a livello comunale provinciale regionale e numerosi parlamentari.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui