Cna Trasporti Cesena: “Ci sono i fondi per rottamare i veicoli inquinanti”

Sono stati firmati dal ministro ai Trasporti i decreti per finanziare il rinnovo del parco veicolare merci e sostenere l’acquisto di veicoli ecologici. “La misura è fortemente attesa dalla categoria – rimarca il presidente di Confartigianato Trasporti Cesena Luca Facciani – perché sostiene gli sforzi delle piccole e medie imprese con strumenti ad hoc verso la trasformazione in senso ecologico e una maggiore sicurezza stradale dei mezzi utilizzati dall’autotrasporto. I decreti prevedono 100 milioni di euro per agevolare l’acquisto di mezzi più tecnologici e green incentivando l’acquisto da parte delle imprese di autotrasporto di mezzi ecologici e tecnologicamente avanzati per a rinnovare il parco veicoli riducendo l’inquinamento e aumentando la sicurezza sulle strade. Il parco veicolare esistente ha un’elevata età media e le aziende di autotrasporto possono cogliere questa opportunità per contribuire al rinnovamento dei mezzi in linea con le politiche dell’Unione Europea volte alla riduzione delle emissioni di gas climalteranti”.
Il decreto per gli “Investimenti ad alta sostenibilità” mette a disposizione delle imprese di autotrasporto 50 milioni di euro per gli anni dal 2021 al 2026 per l’acquisto di veicoli ad alimentazione alternativa, ecologici di ultima generazione, in particolare ibridi (diesel/elettrico), elettrici e a carburanti di ultima generazione. L’altro decreto, per gli “Investimenti finalizzati al rinnovo e all’adeguamento tecnologico del parco veicoli”, mette a disposizione ulteriori 50 milioni di euro per il biennio 2021-2022 per incentivare la sostituzione dei mezzi da parte delle imprese di autotrasporto, rottamando quelli più inquinanti e meno sicuri.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui