Cmc Ravenna, cassa integrazione speciale prorogata di sei mesi

RAVENNA. Proroga di sei mesi della cassa integrazione speciale per la Cmc di Ravenna, a partire dal prossimo 26 settembre. L’accordo, raggiunto il 30 agosto scorso da ministero del Lavoro, Regione, azienda e sindacati, è stato formalizzato oggi e interessa 379 lavoratori complessivi, di cui 186 Ravenna, 80 Caltanissetta, 100 Catania e 13 Roma. In collegamento con la Cigs, è stato sottoscritto anche un accordo di ricollocazione che comprende azioni di politica attiva attraverso i Centri per l’impiego, incluso anche il ricorso all’assegno di ricollocazione. I lavoratori potranno “usufruire dei servizi offerti dai centri – spiega la Regione – tra i quali su richiesta anche incontri personalizzati di orientamento per la redazione del curriculum vitae personalizzato e per lo sviluppo di azioni volte a favorire l’incontro domanda-offerta”. L’Agenzia regionale per il Lavoro ha confermato la sua “disponibilità a proseguire le azioni di politica attiva nei confronti dei lavoratori sospesi”. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui