Clessidra acquista la maggioranza di Mondodelvino

Clessidra Private Equity Sgr acquista una quota di maggioranza del Gruppo Mondodelvino. Dopo la recente operazione Botter, Clessidra Private Equity Sgr, per conto del fondo Clessidra Capital Partners 3, ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione di una quota di maggioranza di Mondodelvino, importante gruppo vinicolo italiano con sede a Forlì, considerato tra le eccellenze del settore, guidato dalla famiglia Martini, fondatrice dell’azienda insieme a Roger Gabb e a Christoph Mack nel 1991. Come avvenuto per la famiglia Botter, che ha re-investito nel gruppo e continua a ricoprire ruoli manageriali, anche la famiglia Martini rimarrà nella compagine azionaria e continuerà a rivestire incarichi operativi di rilievo, insieme al resto del top management dell’azienda, assicurando così la continuità gestionale dell’azienda.

Caratterizzata da una crescita costante nel corso di tre decenni, la Mondodelvino è oggi stabilmente posizionata tra le prime venti cantine italiane e tra le prime dieci private. Un percorso di sviluppo non interrotto nemmeno lo scorso anno, chiuso con ricavi in crescita di oltre il 6% e pari a circa 120 milioni di euro, per il 90% realizzati all’estero principalmente in Regno Unito, Germania, Paesi Nordici, Canada e Russia. Con Mgm Srl, principale azienda del gruppo e le sue importanti tenute Cuvage, Ricossa, Poderi dal Nespoli e Barone Montalto, il gruppo Mondo del vino rappresenta oggi un riferimento nel settore vitivinicolo soprattutto per quello che riguarda la qualità, l’innovazione e la sostenibilità.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui