Classe pollaio in prima elementare a Budrio di Longiano: proteste

Classe pollaio in vista alla scuola primaria “Giulio Muratori” di Budrio. E genitori preoccupati e incavolati. Dopo mesi dalla chiusura delle iscrizioni, sono stati resi noti ai genitori i numeri delle due classi della primaria: una classe conta 8 alunni (per il tempo normale) e una 29 (per il tempo prolungato) e non c’è più tempo per trovare una soluzione alternativa.

L’amarezza è tanta e hanno deciso di renderla pubblica: «I genitori della primaria di Budrio – afferma un gruppo di genitori – hanno ricevuto solo lunedì notizia che la classe del prolungato sarà da 29 mentre il tempo normale solo da 8. L’argomento delle classi “pollaio” a livello nazionale è stato portato all’attenzione anche allo stesso ministro Bianchi di recente. Siamo preoccupati e sconcertati che ci sia stato comunicato solo ora, mentre le iscrizioni sono state chiuse ad aprile. In periodo Covid poi ci chiediamo come possano essere gestite le normative con questi numeri, per non parlare del problema legato al buon insegnamento con classi così numerose.Non è un buon servizio scolastico per i nostri figli».

La dirigente scolastica non ha voluto rilasciare dichiarazioni. Ma la comunicazione inviata ai genitori ben delinea il quadro: «la seconda classe a tempo pieno non è stata concessa dagli uffici superiori, pertanto gli alunni iscritti alla classe prima a tempo pieno sono 29, numero consentito dai parametri ministeriali. È possibile per le famiglie, in alternativa alla permanenza in tale classe numerosa chiedere il trasferimento al tempo normale dello stesso plesso di Budrio (8 alunni), oppure chiedere il trasferimento a una classe prima a tempo normale del plesso di Balignano (15 alunni) con tempo prolungato possibile a scelta fino alle 14,30 gestito dal Comune di Longiano; oppure chiedere il trasferimento al tempo normale del plesso di Longiano (15 alunni); oppure chiedere il trasferimento verso altri istituti scolastici».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui