Classe e Pri in lutto, addio a Glauco Casadei

La comunità di Classe, il Pri e la Uil sono in lutto per la scomparsa di Glauco Casadei, morto a 61 anni. Il presidente del circolo Antonio Fratti è venuto a mancare improvvisamente e oggi si sono tenuti i suoi funerali. Attivo nel volontariato, da quando era andato in pensione si era speso all’interno dell’Ada, l’Associazione diritti degli anziani che fa capo al sindacato di via Le Corbousier. «Era stato prima autista dei nostri mezzi per disabili. Poi si era speso nel progetto Prontofarmaco – lo ricorda Daniela Brandino, segretaria della Uil Pensionati -. Era anche nel direttivo della nostra sigla, ed era molto stimato. Una persona che colpiva per come fondesse gentilezza, garbo e determinazione». Dopo aver lavorato a lungo alla Mariport e trovandosi così di fatto a dirigere l’officina a servizio della Compagnia portuale, aveva negli ultimi anni intensificato la cura delle proprie passioni. Lo sport per esempio, un ambito nel quale per anni era stato apprezzato arbitro di pallavolo. Casadei lascia la moglie Lorenza e le figlie Giulia e Letizia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui