Civitella, carnevale in formato ridotto

Il Carnevale Civitellese, arrivato al 60° anno, è stato programmato per domenica ed è un gradito ritorno, seppur in maniera simbolica, per la comunità dopo lo stop imposto dalla pandemia. L’ultimo ad essere celebrato in grande stile è stato nel febbraio del 2020.

Sarà una formula molto ridotta sulla scia dell’edizione 2021: per tutta la mattinata, piazza Matteotti e le vie adiacenti dove si svolge il mercato domenicale settimanale “Voler bene alla terra” si riempiranno di allegria con piccoli gruppi mascherati. «Non sarà come eravamo abituati, ma vi terremo compagnia – prosegue il presidente –. In piazza Matteotti, infatti, alcuni volontari porteranno un carro simbolo della manifestazione che resterà fermo nella speranza che possa essere per i civitellesi un messaggio di speranza per il difficile periodo che stiamo attraversando». Nelle ultime settimane le restrizioni sono sempre meno ed è diventato possibile anche organizzare le feste che erano saltate nei primi anni della pandemia, la Segavecchia di Forlimpopoli ne è un esempio anche se ancora non si conoscono le modalità.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui