Circolo Velico Ravennate, successi e partecipazione

RAVENNA. Vela d’altura, vela olimpica, America’s Cup. Non c’è terreno sportivo nel quale il Circolo Velico Ravennate non abbia raccolto successi e anche il 2021 è stato così. Sabato sera, nello spazio del mercato coperto, nel cuore del centro storico di Ravenna, il sodalizio che vanta 72 anni di attività ha riunito i soci e gli amici per la consueta cena sociale di fine anno che l’anno scorso non si era purtroppo svolta a causa della pandemia da Covid.
Lo sviluppo del settore giovanile
I successi non si limitano ai risultati sportivi ma anche ad altri numeri. Intanto sono 573 i soci attivi e costantemente coinvolti nelle attività sociali. Si sviluppa fortemente anche il settore giovanile della scuola vela, che ha riportato una crescita di quasi il 60% rispetto alla stagione 2020, superando anche il numero di iscritti dei tempi pre-pandemia. In forte crescita anche il numero di eventi di Team Building aziendale ospitati dal Circolo Velico Ravennate, che nel 2021 hanno toccato quota 20 appuramenti.
Presenti alla serata, oltre ai soci e alcune personalità di spicco del mondo dello sport, anche diversi rappresentanti delle istituzioni, tra cui l’assessore comunale allo sport Giacomo Costantini, l’assessora allo sviluppo economico, Annagiulia Randi, e il presidente del Coni Emilia Romagna, Andrea Dondi. Presenti per la Fiv il consigliere Donatello Mellina e il presidente di zona Manlio De Boni. Per Isaf Walter Cavallucci.
La consegna del Trofeo Casadei
I 250 partecipanti alla serata hanno ascoltato con interesse ed entusiasmo gli aneddoti e i retroscena dei protagonisti della America’s Cup Andrea Bazzini, Umberto Molineris e Jacopo Plazzi, tutti provenienti dal Circolo Velico Ravennate, che per la vittoria ottenuta alla Prada Cup con Luna Rossa sono stati insigniti del Trofeo Casadei 2021, massimo riconoscimento sociale conferito ogni anno dal Circolo Velico Ravennate. Il momento è stato moderato dal giornalista esperto di vela Antonio Vettese nonché socio del circolo, e arricchito dai racconti di Matteo Plazzi, vicepresidente del circolo, che la Coppa America l’ha vinta con Oracle Usa e ha nel curriculum tante partecipazioni
Ai fratelli Alessandro e Federico Caldari è stato anche consegnato il Trofeo Casadei 2020, conquistato lo scorso anno alla luce della loro vittoria nel Campionato Italiano 420 di Sanremo.
Gli atleti premiati
La serata, moderata dal velista Jacopo Pasini, ha visto anche la consegna di diversi premi anche a riconoscimento dei successi ottenuti nella vela giovanile e d’altura: Edoardo Bocale e Tommaso Molinari sono stati premiati per il 4° posto nel ranking nazionale 420, Camilla Ivaldi e Gregorio Penso per il 2° posto nel Campionato Italiano 420 Categoria Under 17, Maria Elena Haag e Carlotta Palmarini per la medaglia d’argento al Campionato Italiano Femminile RS Feva, i fratelli Anna e Riccardo Cecchetto per la vittoria nel circuito stagionale misto RS Feva e per il 5° posto al Campionato Mondiale. Premiato anche l’equipaggio ravennate del Class 40 Karnak, composto da Stefano Raspadori, Michele Mazzotti, Andrea Bazzini, Paride Bedeschi e Federico Orioli, che ha ottenuto la vittoria di categoria nella Barcolana.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui