Ciotole d’autore, sabato la mostra ceramica a Faenza

È fissata per le ore 10 di sabato 26 marzo l’apertura dell’esposizione delle 150 ciotole in ceramica donate dagli artigiani che hanno partecipato alle edizioni 2020 e 2021 della mostra mercato della ceramica di Made in Italy. La manifestazione che coniuga ceramica e beneficenza, presentata nei giorni scorsi, e che viene organizzata con cadenza biennale da Ente Ceramica Faenza insieme al Comune di Faenza e Rotary Club Faenza, con il sostegno di Filanda Distribuzione SNC, prevede un momento di esposizione e una cena durante la quale verranno sorteggiate le ciotole per i partecipanti. Se negli anni passati con questa iniziativa si sono sostenuti progetti di ‘Mani Tese’, ‘SOS DONNA Faenza’, ‘ANFFAS Faenza’ e ‘Si può fare dell’associazione GRD’ quest’anno il contributo è destinato all’associazione che si occupa di aiuto alle donne colpite da carcinoma mammario, Fiori d’Acciaio e il progetto Damia-Eubea (Grecia), per ripristinare la popolazione di pini di Aleppo, decimata dall’incendio dell’agosto 2021.

Sabato 26 marzo, fino a domenica 3 aprile, dunque, nello Spazio Ceramica Faenza tra via Pistocchi e piazza Nenni, si potranno ammirare le 150 ciotole con un allestimento curato da Ente Ceramica. Giovedì 7 aprile poi, dalle 19.30, si potrà accedere al Mic per partecipare alla cena-asta o solo per l’asta. “Ciotole d’Autore – commenta il sindaco Massimo Isola- è un progetto che racconta la generosità dei tanti artigiani italiani che hanno partecipato a due edizioni di Made in Italy particolarmente complicate a causa della pandemia. Malgrado le incertezze legate al flusso di visitatori e di vendite i ceramisti non si sono tirati indietro e hanno contribuito con gioia al progetto. Come sempre la ceramica unisce, porta cultura e solidarietà. Le passate edizioni ci hanno dato grandi soddisfazioni e siamo convinti che anche quest’anno raggiungeremo l’obiettivo”. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui