Cinque Stelle: Croatti e Lanzi nuovi referenti Emilia-Romagna 

Parte anche in Emilia-Romagna la ‘fase 2’ dell’M5s, così come l’ha definita il leader Giuseppe Conte. I parlamentari Gabriele Lanzi e Marco Croatti sono stati nominati nuovi referenti regionali, rispettivamente per l’Emilia e la Romagna. “Ringraziamo il presidente Conte per la fiducia riposta nei nostri confronti- commentano i due senatori 5 stelle- una nomina che ci onora perché rappresenta il riconoscimento del lavoro svolto, ma soprattutto perché è proprio dai territori che dovrà passare il rilancio dell’M5s. Ci aspetta una sfida non semplice, ma che affronteremo con la massima determinazione e trasparenza, lavorando sinergicamente per il bene della nostra Regione. Nel nuovo corso del Movimento, tutti dovranno essere coinvolti e messi in condizione di dare il proprio contributo”.
Lanzi aggiunge: “Desidero ringraziare Elena Mazzoni, la facilitatrice che insieme a me in questi anni ha svolto il ruolo di referente territoriale in Emilia-Romagna. Con lei desidero ringraziare anche tutti gli altri facilitatori territoriali per il grande lavoro portato avanti in un periodo difficile per tutta la nostra Comunità. Mi auguro che il lavoro di molti di loro venga riconosciuto. L’M5s ha ancora bisogno di queste personalità per ritornare a recepire al meglio le istanze del territorio”.
Secondo Croatti, “la riorganizzazione interna dell’M5s è una priorità per tutti noi. L’obiettivo è rendere più efficace e capillare la nostra azione politica nei Comuni, sostenere i gruppi locali nelle loro attività e iniziative, coinvolgere nel nostro progetto più cittadini, a partire da chi da troppo tempo si astiene dal voto, non riconoscendosi in alcuna forza politica e non trovando uno spazio democratico di confronto e dialogo.
Vogliamo naturalmente rilanciare la nostra azione anche su Rimini partendo dai temi e dalle tante sfide che attendono il nostro territorio”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui