Cinema a Imola, convenzione con Start rinnovata per 230mila euro

Grazie a un accordo tra Comune di Imola e Start, società ravennate che da nove anni gestisce la programmazione cinematografica della Rocca Cinema Imola e Cinema Osservanza, la collaborazione prosegue. Per i prossimi tre anni infatti, con una convenzione da oltre 230mila euro, Start Cinema ha ottenuto la assegnazione di entrambe le sale.

Parallelamente però rispetto al passato qualcosa cambierà. Mentre per la programmazione di Rocca Cinema Imola, di fatto l’arena estiva all’interno della struttura Sforzesca, il periodo preposto rimane lo stesso, quindi dal 1° luglio al 5 settembre, e la programmazione prevede ogni sera verrà programmato un film diverso, per il Cinema Osservanza si cambia. Da quest’anno e per i prossimi tre anni, da ottobre a maggio tutti i lunedì, martedì e mercoledì al Cinema Osservanza lo spettatore di cinema imolese saprà che adesso c’è una sala in più, la cui programmazione alternerà film, documentari ed eventi live.

La possibilità di programmare, sempre, lunedì, martedì e mercoledì non è questione scontata e banale, visto che nell’organizzazione precedente lo spettatore imolese doveva sapere e chiedersi in quali giorni il Cinema Osservanza avrebbe programmato i suoi film e i suoi eventi, impedendo in tal modo di dare quelle certezze che servono a radicare un’abitudine, da adesso in poi il dubbio non ci sarà più.

Al via domani

Come per tutte le altre sale anche il Cinema Osservanza programmerà in modo continuativo, però solo nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì ma con continuità granitica. Si inizia, da domani al mercoledì 5 ottobre, alle 21 con “La Grande Arte al Cinema: Tiziano. L’impero del colore” che con le opere iconiche e rivoluzionarie ha conquistato Papi e Imperatori diventando uno degli artisti simbolo del Rinascimento. Si prosegue la settimana successiva da lunedì 10 a mercoledì 12 ottobre, sempre alle 21, con un’opera di grande freschezza, prodotta dai Manetti Bros, totalmente inedita a Imola: “Margini” di Nicolò Falsetti.

Sembra, ma qui le cose non sono ancora state definite, che possano essere messe in campo anche scontistiche sul biglietto di ingresso per chi utilizza l’AppU Imola.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui