Ciclismo, Van Der Poel potrebbe ripartire dalla “Coppi e Bartali”

La “Settimana ciclistica di Coppi e Bartali” che scatterà martedì 22 marzo da Riccione si prospetta ricca di campioni. Il condizionale è sempre d’obbligo, anche considerando le defezioni last-minute delle ultime stagioni, ma le preiscrizioni alla corsa del Gs Emilia si preannunciano stellari. Difficile solo immaginare di vedere al via i vincitori di 6 Tour de France, 3 Giri d’Italia, 3 Vuelta di Spagna con Chris Froome (Israel), Vincenzo Nibali (Astana) e Geraint Thomas (Ineos). Dovrebbero essere presenti anche Marc Hirshi e Diego Ulissi (Uae), Alberto Bettiol (EF) e Jakob Fuglsang (Israel).

Ma la presenza che fa tremare i polsi è quella di Mathieu Van Der Poel (Alpecin), fuoriclasse assoluto del ciclismo moderno, che dovrebbe rientrare alla “Coppi e Bartali” per recuperare la condizione dopo un lungo infortunio che gli ha fatto saltare tutto l’inizio di stagione. Per la corsa romagnola-toscana averlo al via sarebbe davvero un colpo assoluto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui