Ciclismo Under 23, Davide Dapporto in Nazionale al Piccolo Giro di Lombardia

Davide Dapporto, ciclista Under 23 di #inEmiliaRomagna Cycling Team, è stato convocato nella Nazionale Italiana che correrà domenica 3 ottobre il Piccolo Giro di Lombardia U23. Per il giovane (classe 2001) ciclista faentino di Cassanigo (Ra), tra Cotignola e Faenza, si tratterà della terza gara con la maglia Azzurra, dopo aver preso parte a settembre al Memorial Marco Pantani (è stato tra i protagonisti della fuga di giornata) e al Trofeo Matteotti tra i professionisti.

Davide Dapporto (#inEmiliaRomagna Cycling Team) è tra i corridori convocati in Nazionale per il Piccolo Giro di Lombardia U23 insieme a Francesco Busatto (Uc Trevigiani Campana Imb. Geo Tex), Giovanni De Carlo (Asd Sissio Team), Lorenzo Visintainer (General Store-Essegibi-F.lli Curia), Filippo Magli e Martin Marcellusi (Mastromarco Sensi Fc Nibali), su indicazione del Commissario Tecnico Marino Amadori, che alla guida della Nazionale ha recentemente conquistato il titolo iridato U23 con il romagnolo Filippo Baroncini, e con approvazione del Team Manager Squadre Nazionali Roberto Amadio.

Dapporto, classe 2001, in questa sua seconda stagione tra gli Under 23 ha dimostrato una grande continuità di prestazioni e risultati ad alto livello, ottenendo da luglio in avanti anche due vittorie, un secondo, un terzo e un quinto posto.

«La prima uscita in Maglia Azzurra è stata da brividi – ha detto Davide Dapporto dopo questa convocazione, ricordando le recenti partecipazioni a Memorial Pantani e Trofeo Matteotti -. Una volta iniziata la corsa, senti sempre una spinta in più, una carica motivazionale e un’emozione che solo questa maglia ti sa dare. Spero di divertirmi anche in questa occasione: domenica ascolteremo le indicazioni che ci verranno date dal CT Marino Amadori e, correndo tra gli U23 e non con i professionisti, avremo forse qualche possibilità in più di fare una bella prestazione e di onorare sempre questa maglia».

«La maglia Azzurra è un riconoscimento per la crescita e il rendimento di spessore che Dapporto ha avuto per tutta la stagione, in particolare da luglio in avanti – aveva già detto Michele Coppolillo, direttore tecnico di #inEmiliaRomagna Cycling Team, dopo la prima convocazione -. È una convocazione meritatissima e noi, come società, ne siamo fieri e orgogliosi, in vista di un 2022 in cui speriamo di vederlo protagonista sia con la nostra maglia che con quella della Nazionale».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui