Show tricolori dell’Emilia Romagna nella prima giornata al velodromo di San Giovanni al Natisone. Il contingente emiliano-romagnolo si è reso grande protagonista della prima serata giocando “l’asso pigliatutto” nell’inseguimento a squadre, conquistando il titolo in campo maschile e in campo femminile. Nella finale con il quartetto della Lombardia il trenino composto dal ravennate Lorenzo Montanari, Filippo Fiorentini (Pedale Azzurro Rinascita), il modenese Luca Paletti (Team Paletti) eil riccionese Matteo Ubaldini(Eurobike) si porta subito in vantaggio, ma nella seconda parte di gara la locomotiva lombarda si rifà sotto e rosicchia qualche decimo, fino al penultimo giro dove le due formazioni transitano sullo “0-0”. Ultimo giro senza respiro con i giallorossi che concludono con un 1.6” di vantaggio.

Dominio netto in campo femminile: Valentina Zanzi (Re Artù), Martina Sanfilippo, Elisa Incerti(Vo2) insieme alla portacolori della Pol. Fiumicinese Sara Pepoli chiudono i 3000 metri in 3’55″”59, distanziando di ben 7”″ il Veneto.

Doppietta d’argento nel Keirin; per il riccionese, classe 2005, Lorenzo Anniballi (Pol. Fiumicinese) volata per il successo stoppata dal trentino Mattia Predomo(Libertas Laives). Con un attacco a quasi un giro dal termine, il pistard trentino sorprende la compagnia e con solamente una manciata di metri di vantaggio, conquista la vittoria con a ruota il romagnolo giallo-nero che si deve accontentare del secondo posto. Argento anche tra le ragazze nella specialità dietro moto con l’emiliana Vittoria Grassi(VO2 Team Pink, Emilia Romagna). Chiude la sfilza di medaglie emiliano-romagnole Christian Fantini (S.C.Cavriago) conquistando il bronzo nella Velocità individuale Esordienti. Il medagliere vede al momento l’Emilia-Romagna a quota 5: con due ori, due argenti e un bronzo.

Argomenti:

Tricolori pista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *