Ciclismo, le tappe Firenze-Rimini e Cesenatico-Bologna al Tour de France 2024

Una grande conquista per la Romagna, che si conferma capitale del ciclismo. Come anticipato dalla Gazzetta dello Sport, il Tour de France 2024 partirà il 29 giugno da Firenze con arrivo a Rimini. Prevista anche una tappa Cesenatico-Bologna il giorno successivo. Sabato 29 giugno, dunque, ecco la Firenze-Rimini, 180-190 km: la strada del Passatore, il passaggio nella spettacolare piazza del Comune a Faenza prima del grande festival sulla Riviera romagnola lungo il mare. Uno spot turistico unico. Domenica 30 giugno seconda tappa da Cesenatico, la città di Marco Pantani, fino a Bologna, con arrivo lungo i viali dopo circa 200 km. La partenza potrebbe essere in viale Marconi, davanti al monumento del Pirata. Il Tour 2024 si concluderà a Nizza, domenica 21 luglio. È la città da cui è partito il Giro 1998, quello di Pantani.

“Come noto, esiste la candidatura a ospitare il Tour de France 2024 in Emilia-Romagna e Toscana, ma questa è la sola cosa certa, ogni altra notizia non può trovare alcuna conferma ufficiale. Stiamo lavorando per centrare un obiettivo che sarebbe storico. Un progetto serio, sul quale il confronto con gli organizzatori del Tour e il direttore Christian Prudhomme prosegue in modo proficuo, ma al momento non è stato chiuso alcun accordo e annunci senza fondamento rischiano di minare un evento che rappresenterebbe una straordinaria opportunità per il territorio e il Paese. L’auspicio è ovviamente quello di riuscire a portare qui il Tour de France, ma certo resta ancora molto da fare”. Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, e il sindaco di Firenze, Dario Nardella, in merito alle notizie di stampa uscite oggi sul Tour de France 2024 che vedrebbe alcune tappe in Italia. In merito, infatti, non è stata ratificata alcuna decisione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui