Ciclismo, il gran finale di Zimmermann vale la Coppa della Pace 2019

Lun 10 Giugno 2019 | Leonardo Metalli


Ciclismo, il gran finale di Zimmermann vale la Coppa della Pace 2019

Mon 16 September 2019 | Leonardo Metalli

La 48ª edizione della “Coppa della Pace” va al tedesco Georg Zimmermann della Tirol Ktm Cycling Team, capace di superare in una volata ristretta avversari di spessore come Luca Rastelli (Gallina Colosio) e Filippo Zana (Sangemini-Trevigiani).
Sono stati 148 gli atleti, schierati dalle 28 formazioni nazionali e internazionali, presenti al via della gara organizzata dal Pedale Riminese e dalla Polisportiva Sant’Ermete, nell’internazionale riservata alla categoria Under 23, valida per l’Uci Europe Tour, trofeo Capello d’Oro.
Fin dalle prime fasi di corsa, sono una ventina i corridori che provano ad avvantaggiarsi raggiungendo fino a 56” sul gruppo con la media nella prima ora di gara che sfiora i 45 km/h.
Durante la prima salita sul San Paolo, il gruppo riesce a riportarsi sui battistrada e a procedere compatto verso il primo Gpm. A meno 4 giri dalla conclusione ci prova, tutto solo, il faentino Manuele Tarozzi (#inEmiliaromagna) raggiungendo fino ad un massimo 50”, ma il gruppo il giro successivo va ad annullare anche quest’ultimo tentativo.
La corsa si decide sull’ultima salita di giornata, attacca Filippo Zana (Sangemini); gli si pone alla ruota il colombiano Einer Rubio (Aran Cucine). Sul tandem di testa rinvengono Zimmermann (Tirol) e Pugi (Sangemini) con Rastelli (Gallina Colosio) che si riporta sui fuggitivi al termine della discesa. Finale al cardiopalma con il gruppo che rimane a 10 secondi dai fuggitivi. Sul rettilineo appaiono le sagome dei quattro di testa con una manciata di metri sul plotone. Zimmermann lancia lo sprint ai 300 metri, lasciandosi alle spalle Luca Rastelli (Delio Gallina) e Filippo Zana (Sangemini Trevigiani MGkVis).

Il podio di ieri a Sant'Ermete

Si aggiudica la speciale classifica a punti dei Gpm, Marco Murgano (Casillo Maserati). Vince il trofeo Bruno Anelli, per la classifica dei traguardi volanti, Riccardo Ciuccarelli (Sangemini -Trevigiani MGKVis). Nuona prova del cesenate Andrea Cantoni, classe 2000, al suo primo anno tra gli Under 23 che conclude col selezionato gruppetto di testa.
Ordine d’arrivo

  1. Georg Zimmermann (Tirol Ktm Cycling) che percorre i 172 km in 4h 08’15” alla media di 41,571 km/h, 2.

    Rastelli (Gallina Colosio) st, 3. Zana (Sangemini-Trevigiani) st, 4. Pugi (Sangemini-Trevigiani) st, 5. Ferri (Zalf Euromobil) a 1”, 6. Coati (Casillo Maserati) st, 7. Kulikovski (Nazionale Russa) st, 8. Marinozzi (VPM-Porto Sant’Elpidio) st, 9.

    Murgano (Casillo Maserati) st, 10. Quartucci (Team Cinelli) st.

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Tag:,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *