Ciclismo, il danese Vingegaard vince la Coppi e Bartali 2021

FORLÌ – La Settimana Internazionale di Coppi e Bartali si conclude in salsa danese. Il successo finale della corsa a tappe romagnola è andato a Jonas Vingegaard (Jumbo Visma), mentre l’ultima frazione è stata vinta dal connazionale Mikkel Honoré (Deceunink). È stata la stessa coppia danese a presentarsi sul traguardo di Piazza Saffi e, dopo una tappa semplicemente entusiasmante, i due si sono spartiti equamente il bottino con Honeré a vincere la tappa e Vinsegaard che si è “accontentato” del successo finale dopo aver già vinto due frazioni (Sogliano e San Marino). Terzo posto per l’australiano Archbold e 4° per il britannico Hayter (Ineos) con i due fuggitivi che hanno anticipato il gruppo dopo essere fuggiti e circa 10 km dall’arrivo. È stato lo stesso Honoré ad animare la tappa con un tentativo di fuga che voleva scalzare la leadership di Vingegaard, sfruttando le debolezze della giovanissima Jumbo Visma schierata alla Coppi e Bartali. Sul circuito della Rocca delle Caminate si è lanciata una fuga di grandissima qualità con Honoré (Deceuninck), Carboni (Bardiani), Osorio (Caja Rural), Fancellu (Eolo), De Marchi (Israel) e Jorgensen (Movistar). Tentativo riassorbito prima dell’ultimo Gpm sulla Rocca della Caminate, con Honoré che aveva ancora la forza di rilanciare l’azione, immediatamente braccato dal connazionale. Il duo danese conquistava brevemente 30” di vantaggio per poi giocarsi il successo allo sprint.  Ancora nessun italiano nei primi 10. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui