Ciclismo, Fiumicinese super con Onofri e compagni

La Città di San Mauro Pascoli in festa nel giorno di Pasquetta con oltre 300 atleti nella corsa della Pol. Fiumicinese Fait Adriatica del presidente Rino Sarpieri.

Arrivo allo sprint o volata a ranghi ristretti? Questo il dilemma nella classica corsa primaverile di Pasquetta con le Esordienti e Allieve appartenenti al “Trofeo Rosa” che si sono date battaglia per la Challenge. Tra le Esordienti (25 km) sviluppo della corsa completamente neutro senza tentativi di allungo ed esito allo sprint con Emma Vannuzzo (2° anno) a vincere nettamente. Sul podio la brianzola Christine Valseschini e la campionessa italiana Maria Acuti. Tra le Allieve cambia lo svolgimento, ma non la soluzione finale con numerosissimi tentativi d’attacco, ma nessuno di questi andato a buon fine. La volata viene vinta dalla friulana Chantal Pegolo detentrice della maglia del Trofeo Rosa sulla pluri-campionessa Irma Siri, sul terzo gradino Linda Sanarini.

Nella gara Allievi, curata da tanti anni dalla Fiumicinese Fait Adriatica, sono 70 i ragazzi schierati sulla linea di partenza. Pronti, via si sviluppa un tentativo a due con il savignanese Mattia Lodovichetti (Fiumicinese) e il ravennate Luca Patuelli (Pedale Azzurro Rinascita). Vantaggio per il tandem al comando che si aggira sui 40” fino a quando Leonardo Meccia (Fiumicinese) e Giacomo Sgherri (Alma Juventus Fano) si riportano sui due al comando andando a formare un quartetto che procede di comune accordo.

A meno di 10 chilometri dalla conclusione, dal gruppo esce la sagoma di Francesco Onofri (Fiumicinese Fait). Leggero dalla muscolatura reattiva, il fisico da scalatore puro, pochi temono il ragazzo di Gatteo Mare. Col passare dei chilometri il vantaggio aumenta fino a 20” con il gruppo che non riesce nel rientro ed è una passerella trionfale per Onofri che vince a braccia alzate. Successo pieno per il team di casa con Meccia e Papa sul podio.

Ordine d’arrivo

1° Francesco Onofri (Fiumicinese Fait) che completa i 46,200 km in 1h 11’ alla media di 39,042 km/h, 2° Leonardo Meccia (Fiumicinese Fait) a 7”, 3° Nicolò Papa (Fiumicinese Fait), 4° Valentin Poschacer (Alta Austria), 5° Alessandro Brunacci (Fiumicinese Fait), 6° Luca Patuelli (Pedale Azzurro), 7° Lorenzo Chiodarelli (Cotignolese), 8° Mattia Lodovichetti (Fiumicinese), 9° Simone Dagostino (Team Strabici), 10° Luca Signorini (Pedale Azzurro).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui