Filippo Ganna entra nella storia e centra a Imola il primo oro mondiale azzurro a cronometro. Sui 31.7 km del percorso, frustati da un vento molto forte, il 24enne di Verbania ha letteralmente massacrato gli avversari, volando ai 53 km/h tondi in 35’54”10. Al secondo posto il fenomeno belga Wout Van Aert staccato di 26” e al 3° lo svizzero Stefan Kung a quasi 30”. Ganna ha dominato dal primo km della gara, scatenando la festa del pubblico italiano lungo tutto il percorso.

Argomenti:

Ciclismo Mondiali

Filippo Ganna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *