Una giornata di sole, tantissimi ciclisti per strada e insieme a loro gli Azzurri Andrea Bagioli e Diego Ulissi. Questa mattina, infatti, il Ct della Nazionale Davide Cassani ha portato i due ciclisti reduci dalla Coppi e Bartali a provare il percorso iridato di Imola 2020: i 28.8 km da ripetere 9 volte che, domenica 27 settembre, assegneranno il titolo di Campione del Mondo. Di buon’ora Bagioli e Ulissi hanno assaggiato in particolare le due salite molto dure, Mazzolano e Gallisterna, oltre alle discese che costituiranno un’altra insidia del tracciato. Quasi scontata la loro conferma: “Sarà un Mondiale durissimo”.

Argomenti:

Cassani

imola

Mondiali ciclismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *