Ciclismo, Amadio partecipa allo show della UnipolGlass

Non finisce di stupire la UnipolGlass di Cesenatico. Dopo la doppietta dell’imolese Maccaferri in Abruzzo, nella 52ª “Coppa sportivi di Bagnolo” è arrivato il successo in volata di Luca Amadio. Un’autentica sorpresa che rende ancora più importante la terza vittoria stagionale per il team cesenaticense.

Amadio, che compirà 18 anni a dicembre, vive a Coriano ed è cresciuto ciclisticamente nella Eurobike Riccione prima di approdare tra gli Juniores nella UnipolGlass. Lo ha fatto in sordina, senza risultati rilevanti alle spalle, ma ha lavorato duramente e in silenzio con la squadra e a Bagnolo di Montemurlo è arrivata la consacrazione.

Non con una fuga casuale, non in una gara con 50 partenti, ma nella regione del ciclismo con 170 atleti al via e in una corsa dal profilo altimetrico selettivo. Dopo le 3 scalate alla Rocca di Montemurlo e alcuni tentativi di fuga assorbiti, sul traguardo della “Coppa Sportivi di Bagnolo” si è presentato un gruppo ristretto a giocarsi il successo. Amadio ha fatto volata a sé, partendo lunghissimo sulla destra ai 300 metri dall’arrivo e resistendo di pochissimo alla rimonta del veneto Giovanni Cuccarolo. Piazzamenti anche per Matteo Valentini (UnipolGlass) 6° e per il faentino Pietro Dapporto (Italia Nuova) che ha chiuso lo sprint 9°. Una grande prova di forza per squadre e corridori romagnoli e fa sorridere pensare che esistono atleti che hanno scelto di “emigrare” e correre in Toscana tra gli Juniores non ritenendo le rappresentative locali all’altezza.

Mentana

Trasferta laziale per la Sidermec Fratelli Vitali. La squadra santangiolese è stata protagonista della 2ª edizione del “Gp Città di Mentana-La Garibaldina” con un doppio piazzamento nei primi cinque. La gara è stata dominata dal marchigiano Diego Brancalente, protagonista di un’azione solitaria che lo ha portato a tagliare il traguardo con 1’20” su Adam Seeman. Per il terzo posto si sono presentati una dozzina di unità con la Sidermec che ha piazzato Filippo Fiorentini 4° e Lorenzo Montanari 5°. Nel drappello presenti per la Sidermec anche Francesco Cecchini e Luca Fraticelli.

Donne

All’Euganissima Flandres a Lozzo Atestino, buon sesto posto della faentina Valentina Zanzi nella corsa vinta da Michela De Grandis. A Capannori secondo posto tra le Esordienti per Emma Vanuzzo (Bicifestival).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui