Chiude l’America Graffiti di Rimini. L’avviso ai dipendenti su WhatsApp

RIMINI. «Chiuso definitivamente», così su Facebook l’America Graffiti di piazzale Kennedy annuncia la chiusura mentre dal sito nazionale del famoso diner americano è scomparso il locale di Rimini.
Le motivazioni non sono state rese note ufficialmente, ma non è il primo America Graffiti d’Italia ad avere chiuso le porte senza preavviso. Di qualche giorno fa infatti la notizia della chiusura del diner di Arezzo, dove tra l’altro l’avviso di chiusura è arrivato ai dipendenti su whatsapp.

Il locale riminese, nato dove una volta c’era il Nettuno, era stato aperto nel giugno del 2014, e aveva avuto subito successo tra gli appassionati di cucina americana, ricalcando il ristorante tipico degli Usa nato tra gli anni ’20 e ’30 e che ha visto il suo maggior successo negli anni ’50. L’ultimo post sulla pagina Facebook dell’America Graffiti di piazzale Kennedy è del 29 gennaio. Aperto come sempre invece l’America Graffiti di San Giovanni in Marignano.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui