“Cherubini per sempre”, tre concerti a Ravenna

Parte domenica 4 una nuova rassegna di musica da camera, “Cherubini per sempre”: una nuova rassegna di musica da camera, con il concerto del Trio Hegel alle ore 11 nel refettorio del Museo Nazionale, con ingresso gratuito in occasione dell’iniziativa “Domenica al museo”.

“Cherubini per sempre” perché una volta fatto parte dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, anche quando della Cherubini non si fa più parte (caratteristica dell’orchestra è proprio il ricambio continuo delle energie), “cherubini” si rimane.

Gli affreschi trecenteschi che ornavano la chiesa di Santa Chiara (oggi il teatro Rasi) accoglieranno il concerto di David Scaroni al violino, Davide Bravo alla viola e Andrea Marcolini al violoncello, che al Trio Hegel hanno dato vita dieci anni.

Il secondo appuntamento è quello della domenica successiva, l’11 settembre, nel tardo pomeriggio (alle 19, ingresso 5 euro), questa volta all’Auditorium di San Romualdo dove si esibisce il Quartetto Felix, ovvero Vincenzo Meriani al violino, Francesco Venta alla viola, Matteo Parisi al violoncello e Marina Pellegrino al pianoforte.

Alla musica del secondo Novecento è dedicato infine il terzo e ultimo concerto della rassegna, sabato 1 ottobre di nuovo nella chiesa di San Romualdo (sempre alle 19, ingresso 5 euro): quello dell’Mdi Ensemble, gruppo costituito vent’anni fa a Milano: Sonia Formenti (flauto), Paolo Casiraghi (clarinetto), Elia Leon Mariani (violino), Paolo Fumagalli (viola) e Giorgio Casati (violoncello).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui