Cesenatico, un calendario racconta gli ospiti della casa di riposo

Per la prima volta gli anziani della casa di riposo comunale diventano i protagonisti di un calendario, e con loro gli operatori che li assistono. Nella struttura di via Magrini si è riusciti a tener lontano il coronavirus, ma senza rinunciare, nel “sicuro isolamento”, a mantenere gli ospiti attivi, partecipi e allegri. Per loro sono state organizzate, anche nel terribile anno appena terminato, animazioni ed eventi. Ora quei momenti sono stati raccolti e raccontati in un calendario, che è stato stampato in 150 copie e regalato ai familiari che in questi mesi hanno potuto vedere i loro cari solo attraverso un vetro, ma anche ai volontari e benefattori, alle aziende e alle realtà produttive e associative che si sono adoperate a sostenere le iniziative organizzate alla casa protetta gestita dalla cooperativa faentina “In cammino”. Sono 47 gli anziani che vivono lì, per lo più non autosufficienti. Intanto, arriva una bella notizia relativa ai vaccini. «Essendo sempre stati indenni del Covid – riferiscela coordinatrice dellacasa di ripo- ci è stato comunicato dall’Ausl che saremo tra i primi ad essere vaccinati. Già entro la prossima settimana saranno fatti i vaccini a tutti gli ospiti e agli operatori». E saranno anche le prime persone in assoluto a essere vaccinate a Cesenatico.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui