Cesenatico, targa di ringraziamento da una città ucraina per gli aiuti ricevuti

Il Consiglio Comunale di Zbarazh, cittadina ucraina di 15.000 abitanti situata ad ovest del Paese sotto attacco, nella regione di Ternopil, ha inviato nei giorni scorsi una targa di ringraziamento al Comune di Cesenatico per i tanti aiuti ricevuti dall’inizio del conflitto. L’inaspettata targa, scritta in ucraino e fatta tradurre, recita così: “Il Consiglio comunale di Zbarazh esprime la sua sincera gratitudine a Cesenatico per l’assistenza caritatevole fornita in un momento difficile per l’Ucraina. Insieme siamo forti, insieme vinceremo. Gloria all’Ucraina!”.

Nei mesi scorsi l’amministrazione comunale, grazie al prezioso aiuto della Consulta del volontariato e di diversi cittadini ucraini presenti a Cesenatico, ha fatto partire sia una raccolta fondi che una raccolta di vestiti beni di prima necessità che sono stati inviati in Ucraina: il risultato è stato ottimo, come testimoniato anche da questa targa che il sindaco Matteo Gozzoli appenderà nel suo ufficio. Intanto, commenta così il gesto: “Il gesto della città di Zbarah è stato inaspettato e ha un grande valore perché arriva in un momento ancora difficile e pieno di preoccupazioni. Essersi attivati per inviare il loro ringraziamento, pur con tutte le difficoltà del caso, ci riempie di orgoglio e ci commuove. Siamo vicini all’Ucraina, non solo a parole ma anche con i gesti concreti e siamo felici che questo sia stato apprezzato”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui