Cesenatico, tanti sul porto canale per l’ultimo saluto a Lucio Briganti

Tanta gente si è radinata questa mattina davanti alla chiesa di San Giacomo, sul porto canale di Cesenatico, per l’ultimo saluto a Lucio Briganti, il 63enne morto il 13 giugno, durante una nuotata, a seguito di un malore. Don Giampiero Casadei, nel corso del funerale, ha tracciato un toccante ricordo di questo uomo buono e pacato, sempre disponibile al dialogo con tutti. Appassionato della vita, pianista, sportivo e organizzatore di eventi musicali, ha lasciato un grande vuoto nel cuore di tutte le persone che lo hanno conosciuto. Dopo la funzione religiosa e la poesia dedicatagli dalla sorella, l’ultimo commiato degli amici e della compagna è avvenuto fuori dalla chiesa, sul porto, e poi il feretro cha preso la strada del cimitero urbano.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui