Cesenatico, scadenza degli scampi allungata di 2 anni: denunciato

I carabinieri del reparto Tutela agroalimentare di Parma, congiuntamente ai colleghi del Comando provinciale di Forlì, nell’ambito di controlli svolti nel periodo natalizio a carico di produttori e commercianti di molluschi bivalvi
sul litorale adriatico, hanno rilevato infrazioni di natura penale ed amministrativa e perciò hanno denunciato il legale rappresentante di una società con sede a Cesenatico. Dovrà rispondere del reato di tentata frode in commercio, in quanto ha apposto su 104 confezioni di scampi” congelati, per 312 chili totali, etichette che indicavano il 2021 come anno di scadenza. Invece erano scaduti nel 2019.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui