CESENATICO. Nella “imbrigliata” estate dell’intrattenimento, Ribaltamarea a Cesenatico diventa Ribaltamarea XL; intreccia appuntamenti costruiti nei mesi di costrizione casalinga e adattati al contesto tra musica, canto, danza, recitazione, narrazione, lettura. L’intera offerta dell’estate, sia a pagamento che gratuita su prenotazione, è convogliata nell’unica location dell’arena di Largo Cappuccini, ridotta a 200 posti; in caso di maltempo ci si trasferisce nel teatro Comunale per meno di cento posti. Stasera alle 21 ai Cappuccini “La serenata delle zanzare” di Casa Moretti ospita la “Lectio ludica per pubblico in ascolto” di Franco Costantini noto per il suo poema “Totteide”, dedicato al moderno eroe della sua città d’origine. Poeta, insegnante di metrica, enigmista, attore, fine dicitore, Costantini porge una selezione di versi nobili della tradizione poetica. Altri appuntamenti sono il 9 luglio con Ennio Cavalli, il 16 con Ivano Marescotti che omaggia Lello Baldini, il 22 luglio si dà voce a Ferruccio Benzoni con Dario Bertini, Roberto Galaverni, Mariangela Gualtieri e il regista Luciano Manuzzi; si chiude il 27 luglio con i “versi” degli “Insetti”.
RIbaltamarea
La rassegna ammiraglia vede in scena il 3 agosto alle 21 la coppia Claudio Bisio e Gigio Alberti. L’istrionico Bisio durante il lockdown si è inventato una video lettura a due del libro di Federico Baccomo “Ma tu sei felice?” provando a ricavarne uno spettacolo per il teatro “vero”. Apre il 29 luglio Roberto Mercadini con “Little boy”, storia incredibile e vera della bomba atomica, in tema con il libro appena uscito e già in ristampa. Un personaggio poliedrico è Gio Evan in concerto il 31 luglio. È scrittore e poeta, filosofo, umorista, performer, cantautore, artista di strada e viaggiatore per il mondo in bicicletta. Torna anche la danza il 10 agosto, con una interessante proposta contemporanea. È “Balletto Delirium + Alchimia” presentato da Forme di Tersicore gruppo di danzatori costruito da Matteo Gavazzi già ballerino della Scala e talento coreografico; ospite cinque anni fa nel teatro di Cesenatico. Si rivede Moni Ovadia il 31 agosto; insieme al compositore Giovanni Seneca e alla voce della cantante italo-algerina Anissa Gouizi affronta “Rotte mediterranee” fra racconti, canzoni popolari, musiche originali. Ancora in forse una data di “We reading” con Ascanio Celestini.
Notturni di musica e jazz
I “Notturni alle conserve” (al largo Cappuccini) aprono martedì 7 luglio alle 21 con “Amor tiranno” per la voce del controtenore Carlo Vistoli e il clavicembalo di Filippo Pantieri. Un omaggio al bolognese Henghel Gualdi e al suo virtuoso clarinetto è previsto il 14 luglio con “Grazie Henghel” con il duo Luca Troiani al clarinetto e Gabriele Falcherei alla chitarra. Si entra “Nel salotto musicale dei Conti Browne” il 21 luglio; il trio Simona Cavuoto violino, Michele Rivi viola, Tatyana Mukhambet violoncello, esegue musiche di Mozart e Beethoven. Si va all’opera il 4 agosto con le arie eseguite dal tenore Pietro Picone e dal pianista Andrea Ruscelli, su note di Puccini, Verdi, e romanze di De Curtis e Tosti. Il Quartetto di Forlì è protagonista il 18 agosto; sul palco i violini Wilmer Massa e Serena Galassi, Cristian Montalti viola e Matteo Mazzoni violoncello. Il pianoforte è il re del concerto del 25 agosto; Sofia Dominici solo esprime “L’impressionismo al pianoforte” su musiche di Beethoven e Chopin.
Largo anche ai jazzisti di Cesenatico; il 12 agosto la formazione dei Jazz Inc. presenta “The soul of Porter” con la voce di Joyce Elaine Yuille. Suonano Alessandro Fariselli sax tenore, Massimo Morganti trombone, Alessandro Altarocca pianoforte, Stefano Senni contrabbasso, Luca Mattioni percussioni e Fabio Nobile batteria. Il tradizionale “Ju Ju Memorial” omaggio a Giulio Capiozzo è per il 23 agosto, a 20 anni esatti dalla scomparsa del fondatore degli Area.
Cinema con Fellini
“C’era una volta il cinema” è la rassegna dedicata a Federico Fellini con le proiezioni dei film “Amarcord” 11 luglio, “I vitelloni” il 18, “La dolce vita” il 7 agosto, “8 ½” il 22 agosto.
Info: 0547 79274

Argomenti:

cesenatico

rassegna

ribaltamarea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *