Cesenatico, Ribalta Marea: il programma. Ospiti Foer, Mercadini, Angioini, Allevi e Tiromancino

Ritorno alle origini per Ribalta Marea. La rassegna di eventi dell’estate di Cesenatico sarà a piena capienza nei luoghi che l’hanno sempre ospitata.

Un ritorno alle origini con un carnet di proposte che unisce musica e spettacolo, con artisti di primo piano. Ad aprire la rassegna sarà Roberto Mercadini per guidarci tra le eccellenze del Rinascimento, poi l’attesissima Drusilla Foer e Max Angioni.

Immancabili i big della musica: fari puntati su Giovanni Allevi e Tiromancino, ma non solo.

Il teatro all’aperto di Largo Cappuccini, con i suoi 700 posti, si candida a essere l’arena culturale dell’estate.

Il programma

Fresco del premio “Libro dell’anno” per Repubblica con “Bomba atomica”, Roberto Mercadini, inaugurerà la stagione estiva del Teatro all’Aperto il 3 luglio. Salirà in “cattedra” con “L’arte di essere nuovi”, un affascinante monologo su come i mostri sacri del Rinascimento hanno infranto le regole dell’arte per diventare punti di riferimento del tempo a venire. Lo spettacolo è tratto dal suo ultimo libro “L’ingegno e le tenebre” edito da Rizzoli. Prevendite su liveticket.it dal 6 giugno.

Drusilla Foer sarà al Teatro all’Aperto con Eleganzissima Summer Ed., nell’unico appuntamento in Emilia Romagna. Lo spettacolo, in programma il 14 luglio, è già sold out.

A stretto giro, il 17 luglio, sarà la naturale verve comica di Max Angioni, volto noto del piccolo schermo a dar spettacolo sempre in arena con “Miracolato”. Le prevendite sono già disponibili su ticketone a questo link (https://bit.ly/3PLXknR).

Il 27 luglio, l’arena del Teatro all’Aperto, sarà tutta per Giovanni Allevi e il concerto per piano solo “Estasi”, l’ultima opera del musicista. Prevendite su ticketone dal 2 giugno.

Il mese di agosto si apre con un concerto ad ingresso libero in piazza Spose dei Marinai. Il 3 agosto Patrizio Fariselli e Stefano Fariselli porteranno in piazza il concerto “Area, variazione per pianoforte e strumenti a fiato” grazie alla direzione artistica di Alberto Antolini.

Si torna in arena di largo cappuccini l’11 agosto con “Ho cambiato tante case tour 2022” dei Tiromancino. Federico Zampaglione si esibirà in uno spettacolo unico ed emozionante costruito intorno al lungo elenco di successi della sua carriera. Prevendite dal 6 giugno su vivaticket.com

L’ultimo appuntamento al Teatro all’Aperto è previsto il 18 agosto con L’Italian Jazz Orchestra. L’appetitoso programma musicale prevede la rilettura di grandi successi tratti per lo più da film di Federico Fellini. Sul palco saranno protagonisti anche la fisarmonica di Simone Zanchini e il clarinetto di Gabriele Mirabassi. Direttore d’orchestra è il Maestro Fabio Petretti mentre Alberto Antolini è il direttore artistico. Anche qui le prevendite partono dal 6 giugno su vivaticket. 

Chiude la stagione il rituale appuntamento con il JuJu Memorial il 23 agosto in piazza Spose dei Marinai. Il concerto, a ingresso libero, vuole ricordare la figura di Giulio Capiozzo indimenticato batterista degli Area. In questa occasione si svolgerà la ricorrenza del ventennale della scomparsa dell’artista avvenuta nel 2000. Appuntamento che non è stato possibile celebrare negli ultimi due anni e che vede il contributo e patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

Il calendario si arricchisce con i Concerti all’Alba in spiaggia sotto la direzione artistica di Alberto Antolini e con la collaborazione della Coop. Stabilimenti Balneari Cesenatico, i Notturni alle Conserve con la direzione artistica di Thomas Cavuoto, gli appuntamenti con la poesia per la “Serenata delle Zanzare” a cura di Casa Moretti e la rassegna “C’era una volta il cinema” grazie all’Associazione Culturale Sputnik Cinematografica. Tutti eventi gratuiti.

L’impegno del Comune di Cesenatico per sostenere le rassegne estive è di 160mila euro comprensivo di allestimenti, artisti, costi di gestione e promozione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui