Cesenatico premia 65 alunni “ambasciatori della mobilità sostenibile”

Una pergamena, un premio simbolico che però vuol essere il riconoscimento tangibile di un impegno e anche la pietra su cui costruire un po’ di futuro: il Sindaco Gozzoli ha premiato ieri i bambini delle scuole elementari di Cesenatico che si recano ogni mattina a scuola utilizzando il servizio del Piedibus. Un buona abitudine, un’azione utile per tutta la collettività e anche un esempio per i compagni. I piccoli alunni da oggi sono ambasciatori, premiati per quello che fanno e anche spronati a coinvolgere sempre più amici in questa iniziativa. Il senso del riconoscimento è proprio questo: provare a rendere Cesenatico, e anche le scuole, sempre più all’insegna della mobilità sostenibile attraverso le nuove generazioni che racchiudono presente e futuro della città. La premiazione si è svolta al Palazzo del Turismo con l’iniziativa che è giunta alla sua terza edizione. I bambini che hanno ricevuto questo riconoscimento sono stati 65 unendo sia il Primo che il Secondo Circolo. Le pergamene, personalizzate con i nomi di ogni alunno sono state firmate dal Sindaco: “Ambasciatore della mobilità sostenibile, Le piccole buone abitudini cambiano il mondo. Grazie per il tuo impegno” è il testo.

“Cesenatico è nelle mani – e nei piedi – di questi bambini e possiamo guardare felici al futuro visto che ogni anni confermiamo questa premiazione. La giornata di oggi racchiude in una bella pergamena l’impegno di bambini, genitori, insegnanti, dirigenti e volontari. La mobilità sostenibile è sì legata alle strutture e alle opere ma una parte importante di questo processo va fatto nella mentalità e nelle abitudini. Grazie di cuore ai volontari che mettono a disposizione tempo ed energie per mandare avanti il piedibus”, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui