Sarà firmata in questi giorni dal Sindaco Gozzoli un’ordinanza relativa alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti per le attività di ristorazione di Via Moretti, sull’asta di Ponente del Porto Canale. Il provvedimento entrerà in vigore da lunedì 26 ottobre e andrà a smantellare l’isola ecologica presente in quella zona e usata dai ristoratori per passare a un sistema di raccolta “porta a porta”.

Il provvedimento, studiato e preso in accordo con HERA e i ristoratori coinvolti, ha l’obiettivo di mantenere il decoro del porto, punto nevralgico per il turismo e il lavoro di Cesenatico, di migliorare le condizioni igienico sanitarie della zona e passare a un sistema a minor impatto ambientale. L’ordinanza si è resa necessaria dopo che spesso nei mesi scorsi si sono verificati episodi di poca cura e attenzione da parte degli utenti attorno all’isola ecologica.

“Presto entrerà in vigore questa nuova ordinanza che ci auspichiamo migliori le condizioni di Via Moretti e che verrà incontro anche alle esigenze dei ristoratori dell’asta di Ponente. La situazione con l’isola ecologia andava migliorata anche perché nei mesi scorsi abbiamo registrato diversi problemi di scorretto smaltimento e così abbiamo deciso di intervenire, in sinergia con HERA”, il commento del Sindaco Matteo Gozzoli.

“L’ordinanza ha lo scopo di trovare una soluzione a minor impatto ambientale, di migliorare le condizioni igienico sanitarie di quella zona particolare e di rendere ancora più accogliente uno dei punti nevralgici del nostro Porto Canale, sia per quanto riguarda il turismo sia per quanto riguarda le attività produttive”, le parole dell’Assessore Valentina Montalti.

Argomenti:

porto

rifiuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *