Cesenatico, Pellet non pagato per 61mila euro: denuncia

Cesenatico, Pellet non pagato per 61mila euro: denuncia

CESENATICO. L’azienda cesenaticense non paga il pellet al fornitore, che si precipita in riviera e quando non riesce a contattare il cliente neanche sul posto si rivolge ai carabinieri e presenta denuncia.
L’azienda cesenaticense e il fornitore che ha sede in provincia di Venezia hanno già avuto rapporti d’affari e sono sempre andati lisci. E quindi quando dalla Romagna si chiede di consegnare una grossa quantità di pellet direttamente a cinque differenti clienti partono 11 camion e portano 261,36 tonnellate di pellet per un valore commerciale stimato in 61mila euro. Il fornitore nella denuncia ai carabinieri ha anche allegato 10 fatture.

Secondo il suo racconto è circa un mese che prova a rientrare del credito senza successo. All’inizio i due si sono anche sentiti telefonicamente, ma non hanno raggiunto l’accordo. Poi il romagnolo avrebbe smesso di rispondere al telefono e ieri non si sarebbe fatto trovare.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *