Cesenatico: morto ex leader della coop esercenti e stabilimenti balneari

È venuto a mancare, all’età di 91 anni, Oscar Ciaccafava, che tra gli anni Settanta e i primi anni Ottanta del secolo scorso fu uno stimato presidente della Cooperativa esercenti stabilimenti balneari. Guidò inoltre la Cna di Cesenatico.
Molto noto e benvoluto a Cesenatico, viene ricordato da chi lo ha conosciuto come un uomo buono, di poche parole ma molto riflessivo e sempre pronto all’ascolto.
Grande amico di Giorgio Ghezzi, Leo Maltoni e Bruno Ballerin, ha condiviso con quest’ultimo l’amore per il Museo della marineria, di cui fu a suo tempo uno dei fautori. Di orientamento progressista e impegnato anche nelle file del Pci, era molto legato a Cesenatico, di cui ha sempre seguito con grande attenzione e partecipazione gli eventi culturali e le varie iniziative pubbliche.
Il suo nome, come ricordò qualche tempo fa il compianto Tinin Mantegazza, è in qualche moro legato anche alla nascita del presepe della marineria. L’idea di realizzarlo maturò in fatti come alternativa a una proposta che Ciaccafava aveva fatto: quella di organizzare un presepe vivente sulle barche. Fu preferita una versione inanimata ma artistica e incredibilmente suggestiva, realizzando statue che furono il primo nucleo di quella che col tempo è poi diventata un’attrazione sempre più spettacolare e famosa.
Il funerale di Oscar Ciaccafava è stato celebrato ieri mattina al cimitero, in forma privata. Un addio in linea con lo stile del defunto, ce se ne è andato in punta di piedi, ma nell’ultimo viaggio è stato accompagnato da un affetto e una stima generali, oltre che dal suono del Silenzio eseguito con la tromba.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui