Cesenatico, lunedì la parrucchiera è gratis per donne e bambini dall’Ucraina: “E da noi ora lavora Ludmilla”

Una “piega per la solidarietà” per le donne e i bambini ucraini riparati a Cesenatico per via della guerra. L’appuntamento è nel salone di Carla Amaducci di viale Leonardo da Vinci. La Consulta del Volontariato con le associazione del terzo settore di Cesenatico hanno organizzato l’iniziativa “Una piega per la solidarietà”, in collaborazione con Generazione Ziz Aps. Lunedì 23 maggio, il personale del salone di parrucchiera si metterà a disposizione gratis per curare i capelli di donne e bambini ucraini domiciliati nel comune di Cesenatico: dovranno portare un documento di ospitalità con la data di ingresso in Italia successiva al 24 febbraio 2022 e prendere appuntamento allo 0547 81085. Verranno a dare una mano anche diverse ex collaboratrici del salone, mentre il forno Pandizucchero offrirà le prelibatezze di sua produzione.

Nel salone da un mese c’è una nuova collaboratrice. Ludmilla è una ucraina fuggita dalla guerra con la figlia minorenne. Al suo paese gestiva un negozio di acconciatura ed estetica. Dice Arianna Benvenuti: «L’abbiamo assunta a scatola chiusa e accolta come una di famiglia. E siamo state ricambiate perché Luda è una professionista da cui avremo da imparare qualcosa».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui