Cesenatico, “La serenata delle zanzare” a Casa Moretti

CESENATICO Col titolo «Ritorni», Casa Moretti si appresta a proporre al pubblico dell’estate una nuova edizione della rassegna di incontri della «Serenata delle zanzare». Si tratta anzitutto di un ritorno negli spazi, domestici e poetici, del giardino di Casa Moretti e di quelli suggestivi di Piazza delle Conserve. Ma anche di ritorni postumi, come quello di Fernando Bandini e di ritorni ideali di figure della grande storia, come quello dei Borgia o della storia minima e curiosa a cui afferisce la figura di Giovanni Succi, detto “il digiunatore”. Poi ci saranno i tanti ritorni di amici di Casa Moretti che, dopo una pausa, presenteranno il loro lavoro creativo proprio a Cesenatico. Il programma. Si parte nel giardino di Casa Moretti con il brillantissimo duo composto da Lia Celi e Andrea Santangelo che mercoledì 29 giugno alle 21 proporrà Io sono Borgia incontro che si muoverà tra storia, mito e narrazione della famiglia Borgia. Farà seguito, giovedì 30 sempre alle 21 ma in Piazza delle Conserve, il racconto di Enzo Fileno CarabbaUna storia piena di poesia: il digiunatore Giovanni Succi presentato da Salvatore Giannella, che farà scoprire il curioso personaggio cesenaticense noto al mondo per le sue rocambolesche vicende.

Sempre in piazza mercoledì 6 luglio alle 21, per onorarne il centenario della nascita, Carlo Mega proporrà il suo spettacolo su Pasolini. Una vita morale, accompagnato dalle musiche eseguite da Karsten Braghittoni ed Emanuele Rastelli. Un originalissimo reading si svolgerà la sera seguente, giovedì 7 luglio, nel giardino della casa museoValerio Grutt, con Posto Unico, incontrerà uno spettatore alla volta, al lume di candela, nel corso di una performance che durerà dalle 19.00 alle 23.00. Col titolo suggestivo e ambivalente di Le unghie delle fate, martedì 12 luglio alle 21 in Piazza delle Conserve, alcune delle voci femminili della poesie più importanti d’Italia, Vivian LamarqueBeatrice Zerbini Franca Grisoni, saranno presentate al pubblico da Maria Laura Valente. Nello stesso luogo, mercoledì 13 luglio sempre alle 21, la voce di Fernando Bandini, mancato da alcuni anni e profondamente legato a Casa Moretti, di cui Mondadori ha in questi anni fatto uscire un volume con Tutte le poesie, verrà invece riproposta e commentata da Rodolfo Zucco e Massimo Raffaeli in  Cum fuit horrendus mundus sed vivere dulce. Li accompagnerà con la lettura dei suoi versi l’attore Ilario Sirri.

Chiuderà la rassegna, mercoledì 20 luglio a Casa Moretti, l’incontro Fiori rossi, dedicato alla scrittura di Elena Bono in dialogo poetico con Paola Mulazzani, presentato da Raffaele Milani Francesco Marchitti con le letture di Laura Falqui. L’inizio è previsto per le 21. Gli incontri chiederanno il rispetto delle norme anticovid vigenti, sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti e non necessitano di prenotazione. In caso di maltempo gli appuntamenti della Serenata delle zanzare saranno spostati nel vicino teatro comunale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui