Cesenatico, la Libreria Mondadori per Natale lancia il “libro sospeso” per i più piccoli

Uno splendido gesto della Libreria Mondadori di Cesenatico, punto di riferimento per i lettori di tutte le età. L’iniziativa solidale è finalizzata a promuovere e sostenere la lettura fin dalla tenera età: “Dona un libro a un piccolo lettore”, è il nome del progetto che la libreria Mondadori di Cesenatico sostiene insieme alla Pediatria di Comunità di Ausl Romagna, sede di Cesenatico.

La Libreria Mondadori di Cesenatico propone ai suoi clienti di acquistare un libro per bambini da 0-3 anni e di lasciarlo in negozio. I libri raccolti saranno consegnati alla Pediatria di Comunità di Cesenatico.

I Volontari Nati per Leggere di Cesenatico regaleranno questi libri ai bimbi durante le letture che faranno nella sala d’attesa del Consultorio Pediatrico nel 2023.


“E’ una iniziativa bellissima. – interviene Teresa Ghini, Pediatra Responsabile del Progetto Nati per Leggere, promosso dall’Associazione Culturale Pediatri – Un libro regalato ad un bambino piccolo e letto a lui da un famigliare, lo arricchisce talmente da avere effetti nel lungo periodo, facendo di lui un adulto più completo e un cittadino migliore.

Speriamo che in tanti scelgano di sostenere questo progetto e li ringraziamo di cuore. Ringraziamo anche i titolari della Libreria Mondadori di Cesenatico, Michela Chiesa e Maurizio Mariani, perché supportano questa importante iniziativa. E un grazie va ai Volontari Nati per Leggere che si dedicheranno ai più piccoli e alle loro famiglie nel nostro territorio.

«Se un amico vi regala un libro è veramente un amico» (Roberto Cerati).”

“Parlare, leggere, raccontare ai piccolissimi concorre sia allo sviluppo intellettivo che relazionale in maniera significativa – afferma Ginetta Nucci, infermiera referente del progetto – “Il linguaggio è l’orizzonte entro cui l’uomo fa esperienza del mondo, che non solo lo rende possibile, ma lo condiziona” (Martin Heiddegger). Ogni libro donato andrà ad arricchire una nuova famiglia in un’ottica di equità ed uguaglianza”.

Un ringraziamento giunge anche dalla direzione dell’Azienda USL della Romagna, per la passione e il senso di comunità che connotano la gestione della Libreria, che collabora al progetto di promozione della lettura in età pediatrica e infine a tutte le persone che sceglieranno di donare, contribuendo ad incentivare la presenza dei libri anche nei luoghi cura e a regalare emozioni ai bambini che accedono alle strutture sanitarie.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui